Chi è il Posturologo ? -Glossario Sprintit-

Il posturologo é un professionista del ramo sanitario che ha frequentato un corso o un master di posturologia e quindi é una figura che a seconda della propria specificità, si occupa di diagnostica e/o di riabilitazione posturale.

In Italia il Posturologo sulla carta non esiste, nel senso che ad oggi non esiste un titolo universitario professionalizzante in questo ambito, anche se esistono master e corsi universitari che si occupano di posturologia.

E quindi cosí come l’Osteopata, non ha ancora ottenuto un riconoscimento a livello ministeriale, anche il Posturologo, figura giá riconosciuta in altri stati europei come ad esempio: Francia o Germania, sta subendo la stessa triste sorte dell’Osteopata sul territorio italiano.

Ma questo non significa che osteopatia e posturologia non vengano esercitate in tutta la penisola, anzi: sono moltissimi i pazienti che ne hanno beneficiato e che ne continueranno a beneficiare, fino a quando verranno riconosciute come medicine non convenzionali  prima e magari tradizionali poi.

Corso di Posturologia Pratico

Di cosa si occupa il Posturologo?

Il posturologo si occupa di valutare e riarmonizzare la relazione tra l’individuo e l’ambiente circostante, poiché la postura scorretta, secondo la posturologia deriva appunto da una cattiva relazione tra l’uomo e lo spazio che lo circonda.

Recettori che vengono riconosciuti in posturologia

Una postura scorretta, secondo i posturologi é il risultato di una non perfetta congruenza tra le informazioni in ingresso che riceve il cervello dai vari recettori e gli output che lo stesso invia al sistema tonico posturale.

I recettori principali sui quali il posturologo pone la sua attenzione sono: i piedi, gli occhi, la bocca, la lingua, la pelle e l’orecchio.

Le principali patologie legate ad una cattiva postura, derivano quindi dal deficit di uno o piú di questi recettori.

Quali problemi di Salute può risolvere il Posturologo?

Le problematiche piú importanti per cui le persone cercano il Posturologo sono:

  • mal di schiena,
  • cefalea,
  • disturbi dell’equilibrio ed instabilitá,
  • cervicalgie,
  • stanchezza cronica,
  • mal di collo e delle spalle
  • e molte altre.
Il posturologo può curare le cause del mal di schiena

In particolare, spesso queste persone, giungono al Posturologo perché in passato si sono viste risolvere il problema solo parzialmente e cercano una soluzione definitiva al loro problema.

Curare le Cause

Il posturologo a differenza di tanti altri professionisti, cerca le cause del problema che hanno portato al dolore ed ha come obbiettivo primario quello di eliminarlo in via definitiva, agendo appunto sulle cause.

La posturologia per curare le cause a 360 gradi

Attivare un percorso di riarmonizzazione dei recettori significa dare informazioni al cervello attraverso i riflessi, per fargli conoscere una nuova spazialitá. Da questo concetto nasce l’idea della riprogrammazione posturale globale, che consiste appunto nel dare nuove strategie e fornire nuovi schemi di consapevolezza al cervello.

Posturologia lavoro di equipe?

Idealmente, il miglior posturologo a livello diagnostico, dovrebbe essere un medico perché piú degli altri professionisti é in grado di condurre una indagine a tutto tondo.

A livello riabilitativo peró spesso le altre figure come ad esempio il fisioterapista o l’ortottista per citarne alcune, sono nettamente avvantaggiate in questo senso, per questioni dedicate molto banalmente al numero di ore dedicate alla riabilitazione.

E quindi possiamo chiaramante dire che oggi il posturologo piú efficace é colui che lavora in un team nel quale dopo una corretta diagnosi, ogni professionista a seconda della sua specificitá concorre a dare il proprio contributo per il bene del paziente.

Per lavorare in team i professionisti della postura utilizzano dei test specifici che permettono loro di parlare la stessa lingua, spesso utilizzano degli strumenti diagnostici per confrontarsi sui numeri e non solo sull’osservazione clinica.

Il posturologo è un lavoro di equipe